DOWN-HOLE

Il metodo studia la propagazione nel sottosuolo dell’onda diretta. E’ necessario eseguire un sondaggio e registrare nel medesimo alle varie profondità i tempi di arrivo delle onde p ed s. Si otterrà quindi un sismogramma (fig. 1) da cui poter ricavare una retta (dromocrona) che potrà direttamente essere associata alla velocità delle onde di taglio o di volume .
Le informazioni che otteniamo sono di solito molto attendibili, e permettono di ricavare in maniera certa i moduli dinamici dei terreni.
Di contro, risulta essere una prova puntiforme ed avere il limite (oltre al costo più elevato rispetto alle altre tecniche) di investigare un porzione limitata di terreno.

Fig. 1

 

 

 

 

 

 

Geofono da foro




Trave di battuta onde Sh

Trave di battuta onde Sh